• Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • YouTube Channel
Home > Info > Materiali > Lana

Fibre nobili

Merino
Di origine spagnola, la razza merino fu importata verso la fine del settecento in Australia, dove il suo allevamento, grazie all'habitat e alle praterie del continente, ha avuto uno sviluppo enorme.
Ogni esemplare merino può arrivare a produrre fino a 10 kg di lana. Il pelo selezionato è molto corto, arricciato e finissimo (< 24 micron), elementi che gli conferiscono la qualità di lana pregiata. Tutto ciò, unito alla caratteristica di termoregolazione, permette di poter apprezzare i benefici di questa eccellente fibra animale.

Alpaca
L'alpaca è un camelide caratteristico delle montagne andine, dove viene allevato in grandi greggi dalle popolazioni locali. Offre una lana particolarmente resistente e rustica, che isola l'animale dai rigori umidi degli altipiani. Principalmente allevato come animale da soma e per la produzione della carne, l'alpaca è oggi molto sfruttato per la produzione della lana (in particolar modo la lanugine del sotto-pelo). La fibra ha un diametro grossolano ma, grazie alla sezione piatta, appare estremamente morbida e soffice.

Cammello
La fibra di cammello possiede proprietà termostatiche e coibenti eccezionali. Basti pensare alle elevate escursioni termiche alle quali i camelidi possono essere sottoposti: dal caldo del deserto mongolo e del Golfo Persico (cammello a due gobbe), al freddo e gelo degli altipiani tibetani e della catena andina (lama, alpaca, guanaco, vigogna). Gli indumenti realizzati con il sottopelo del cammello erano infatti usati sia per attraversare il deserto che per proteggersi dal freddo. Le stesse caratteristiche sono oggi trasferite su tutti i tessuti che contengono tale fibra.

Cashmire
Il cashmere è la fibra pregiata che si ottiene dall'omonima capra il cui habitat naturale è rappresentato dagli altipiani della Mongolia, Tibet e Cina. Il pelo dell'animale è lungo e ruvido, ma durante i freddi inverni delle montagne si completa di una folta lanugine (sottopelo), corta e soffice, che fornisce un'ottima materia prima per l'industria tessile. La fibra si adatta a qualsiasi tipo di mista in quanto molto fine ed è indicata per articoli leggeri.
E' una lana appropriata per tutti i tipi di clima e risulta molto sensibile alle variazioni di umidità.

CASHMERE CAMMELLO ALPACA MERINO
CARATTERISTICHE Pelo fine animale Pelo fine animale Lana pregiata Lana pregiata

PROVENIENZA Capra di cashmere (Kashmir). Sottopelo invernale perso dall'animale all'inizio della stagione calda Cammello battriato a due gobbe. Sottopelo invernale perso dall'animale all'inizio della stagione calda Camelide sud America.
Lana tosata in varie tonalità di colore con classificazione in 22 tonalità di colori
Ovino originario nord Africa/Spagna.
Lana tosata di colore ecrù non superiore ai 24 micron di diametro

ORIGINE
GEOGRAFICA
Cina Mongolia Tibet Cina Mongolia Tibet Afganistan Russia Perù Cile Argentina Australia Nuova Zelanda Sud Africa Argentina Uruguay Spagna

PROCESSO DI RACCOLTA La lana viene raccolta alla fine del periodo invernale quando l'animale perde naturalmente la lanugine che viene raccolta a mano con l'ausilio di grandi pettini a denti radi La lana viene raccolta alla fine del periodo invernale quando l'animale perde naturalmente la lanugine che viene raccolta a mano con l'ausilio di grandi pettini a denti radi

Tosatura con l'ausilio di mezzi meccanici Tosatura con l'ausilio di mezzi meccanici
QUANTITA' DI LANA ATTUALE PER CAPO

3/400 gr. 8/10.000 gr. 3/4.000 gr. 7/8.000 gr.
MICRONAGGIO
DELLE FIBRE

16/18 micron
sezione tonda
30/40 micron
sezione piatta
30/40 micron
sezione piatta
> 24 micron
sezione tonda
PHOTO GALLERY
  • alpaca
    cammello
    cashmire
    merino